Seleziona una pagina

PROGETTAZIONE DEFINITIVA, ESECUTIVA E AS BUILT DI UN IMPIANTO FOTOVOLTAICO DA 23,1 MWp A MA’AN, GIORDANIA

COMMITTENTE: NUBIAN FOR RENEWABLE ENERGY PSC – Società del gruppo ENERRAY S.r.l.
PRESTAZIONI SVOLTE: fattibilità, progetto preliminare, definitivo, esecutivo, strutturale, progettazione impianti.
INIZIO/FINE LAVORI: 2015-2016

DESCRIZIONE PROGETTO

L’intervento ha riguardato il progetto di un impianto fotovoltaico da 23.1 MWp nella zona di Ma’an in Giordania.
L’impianto fotovoltaico è collegato alla società elettrica nazionale (NEPCO) attraverso una sottostazione esistente, situata nell’area di progetto. L’intera area è stata sviluppata per la costruzione di diversi impianti fotovoltaici con diverse potenze, tutti collegati alla stessa sottostazione. L’impianto FV è stato progettato per permettere piena potenza in tutte le condizioni di temperatura e di irraggiamento solare. Esso è composto da 73.320 moduli policristallini (315 Wp di potenza nominale), collocati su strutture fisse rivolti verso sud con angolo di 18° rispetto al piano orizzontale. La distribuzione dei pannelli sull’area è stata progettata per ridurre al minimo le perdite causate da ombreggiatura considerando la minima inclinazione del sole. L’impianto fotovoltaico è essenzialmente composto da:

  • 73320 moduli, divisi in 12 sottocampi, montati su una struttura in acciaio zincato. La configurazione ha previsto 2 stringhe per ogni struttura che è quindi composta da 2×20 moduli con posizionamento verticale. Questa soluzione minimizza le perdite per ombreggiatura e garantisce una copertura razionale dell’area. Per garantire una potenza sufficiente per ciascun inverter sono state previste 150-154 stringhe per ciascun sottocampo. I generatori fotovoltaici sono raggruppati in 168 quadri di stringa, posti sul retro delle strutture, sotto i moduli
  • 12 stazioni di media tensione, ciascuna dotata di trasformatore
  • sala principale di controllo, dotata di quadri di media tensione per le linee in entrata/uscita e per i trasformatori
  • unità ausiliaria, dotata di trasformatore ausiliario, quadro ausiliario di bassa tensione e gruppo di continuità (UPS)
  • camera di sicurezza con antifurto e sistema di sorveglianza, 2 magazzini per i pezzi di ricambio e 1 modulo per uffici
  • trasformatore a media tensione – Statcom, con la funzione di fornire la potenza reattiva necessaria a mantenere la tensione di riferimento più vicino possibile al valore pre-impostato
  • 4 stazioni meteo, misurano: la radiazione globale, la radiazione sul piano del modulo, la temperatura della cella fotovoltaica, la pressione atmosferica, la temperatura e l’umidità dell’aria, la direzione e la velocità del vento
  • 1 sistema SCADA (Supervisory Control and Data Acquisition), costituisce un sistema completo di monitoraggio dati e
    dei dispositivi presenti sull’impianto quali inverter, quadri di stringa, contatori di energia, stazioni meteo etc.

Vista aerea impianto FV

Questo sito o gli strumenti di terze parti in esso integrati fanno uso di cookie necessari per il funzionamento e per il raggiungimento delle finalità descritte nella cookie policy. Dichiari di accettare l’utilizzo di cookie chiudendo o nascondendo questa informativa, proseguendo la navigazione di questa pagina, cliccando un link o un pulsante o continuando a navigare in altro modo. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi